Viaggiare fa bene alla tua salute mentale, lo dice la scienza (e sicuramente anche tu)

InCruises-13Viaggiare fa bene al cuore e questo si sapeva: far scorrere lo sguardo all’orizzonte mentre si ammira un tramonto tropicale ti fa venire la pelle d’oca, osservare la valle quando arrivi sulla vetta di un monte ti toglie il fiato (forse letteralmente, ops!) e tutti ricordiamo l’emozione del nostro primo viaggio da soli, quindi è no surprise se desideriamo provare sempre nuove esperienze e scrolliamo senza sosta i siti delle compagnie aeree alla ricerca della prossima destinazione. Diversi studi, poi, hanno dimostrato che viaggiare fa bene, anzi benissimo, anche alla salute mentale – tema caro anche al principe William – e quindi annunciamo ufficialmente che abbiamo una scusa tutta nuova, anzi 4, per comprare l’ennesimo biglietto del treno. “Mamma, parto di nuovo! Vado a prendermi cura della mia mental health”.

Viaggiare fa bene e ti insegna a gestire lo stress

L’American Psychological Association ha dimostrato, come riporta Elite Daily, che viaggiare spesso ti aiuta a gestire meglio le situazioni stressanti che puoi affrontare nel quotidiano, perché ti permette di allontanarti, o nei migliori casi di staccarti completamente, dalle situazioni problematiche che ti rendono ansiosa. Ma non solo! Viaggiare ti permette anche di vedere le cose sotto una prospettiva diversa, rendendoti capace di gestire lo stress in maniera ottimale perché osservi lo sviluppo degli eventi con oggettività, aka una delle skill più utili al mondo!

Cosmopolitan ottobre 2019.

Viaggiare fa bene alla tua salute mentale, lo dice la scienza (e sicuramente anche tu)ultima modifica: 2019-09-23T22:27:18+02:00da elmer2020
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento